Primi sui motori: come essere primo su Google



Quindi vuoi ottenere il tuo sito Web a pagina 1 di Google, ma non sei sicuro di come? Bene, sei nel posto giusto! Ho classificato dozzine di siti Web a pagina 1 di Google e ti mostrerò come puoi fare lo stesso.

Innanzitutto, iniziamo con un rapido resoconto su come funzionano Google e altri motori di ricerca.
Come funzionano Google (e altri motori di ricerca)

La prima cosa che dovresti capire di Google è che Google NON è Internet. Solo perché il tuo sito Web non viene visualizzato su Google, non significa che non sia su Internet. Il tuo sito Web può essere pubblicato in diretta su Internet senza essere visualizzato nei risultati di ricerca di Google per una determinata parola chiave.

Non ti piace leggere? Ottieni le stesse informazioni tramite video:

Il modo in cui Google e altri motori di ricerca visualizzano i siti Web è questo: Google ha sistemi informatici automatizzati che lavorano 24 ore su 24, che visitano casualmente i siti Web su Internet, scattano istantanee di ogni pagina e li archiviano in un enorme database.

Come parte di scattare un'istantanea di ogni pagina Web, il sistema di Google legge ogni parola e altro contenuto su una pagina Web (come foto, video, file audio, ecc.) Al fine di determinare l'oggetto specifico della pagina. Google utilizza questi dati raccolti per determinare quali pagine Web mostrare e in quale ordine per una particolare ricerca di parole chiave.

In altre parole, gli algoritmi informatici di Google determinano in modo dinamico quale pagina Web su Internet è la più pertinente per una parola chiave specifica o frase chiave e la visualizza per prima. Quindi visualizza la seconda pagina più pertinente e così via. L'elenco risultante di pagine Web è noto come Pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Ti stai chiedendo perché il tuo sito web non è in alto su Google? Richiedi subito la tua verifica SEO GRATUITA per ottenere motivi specifici per cui il tuo sito web non è in classifica. Ti mostreremo esattamente cosa riparare. In pochi minuti riceverai il rapporto completo inviato alla tua email. Clicca qui per richiedere il tuo ora.

Una SERP può essere composta da più sezioni:

    La sezione superiore è in genere composta da 3 o 4 annunci di testo a pagamento relativi alla parola chiave utilizzata per condurre la ricerca
    Se Google ritiene che l'utente stia cercando un'attività commerciale nelle vicinanze, aggiungerà una sezione sotto gli annunci a pagamento chiamata Local Map Pack
    La sezione principale al centro è costituita da un elenco "organico" (non a pagamento) di pagine Web pertinenti alla parola chiave utilizzata per condurre la ricerca

 

Esempio di pagina dei risultati del motore di ricerca di Google (SERP)
Come ottenere sito Web su Google pagina 1
Esempio di pagina dei risultati del motore di ricerca di Google (SERP)
Come posso ottenere il mio sito su Google?

Innanzitutto, devi assicurarti che il tuo sito Web sia stato indicizzato da Google. Per scoprire se lo è, digita site: yourdomain.com nella casella di ricerca di Google, sostituendo yourdomain.com con il tuo vero nome di dominio. Se vedi un elenco delle pagine del tuo sito Web, Google ha già indicizzato il tuo sito e continuerà a visitarlo di tanto in tanto per verificare la presenza di aggiornamenti. Se il tuo sito web non è elencato, invialo qui: http://www.google.com/addurl. Google impiegherà 1 o 2 settimane per visitare e indicizzare il tuo sito Web.

In secondo luogo, ricorda, Google visualizzerà solo le pagine Web pertinenti alla parola chiave da cercare. Il primo passo è assicurarsi che il testo della tua pagina web sia correlato alla parola chiave in questione. In caso contrario, è probabile che Google non lo mostri.

In terzo luogo, solo perché il tuo sito Web non viene visualizzato nella prima pagina, non significa che non viene visualizzato affatto. Vai in fondo alla pagina dei risultati e fai clic su "Avanti" per pagina 2 e così via. Il tuo sito web potrebbe trovarsi a pagina 2, pagina 82 o in qualche punto intermedio.
Ok, il mio sito web è su Google, ma è a pagina 41! Come posso ottenerlo da mostrare a pagina 1?

Ah! Hai fatto la domanda da un milione di dollari. Un intero settore è stato costruito per rispondere a questa domanda e milioni di dollari vengono spesi ogni anno per raggiungere questo obiettivo! La mia prima domanda per te è "Quanti soldi hai?" Sto solo scherzando, ma sul serio, la buona notizia è che ci sono due modi principali per far apparire il tuo sito Web sulla prima pagina di Google:

    Puoi pagare per essere sulla prima pagina di Google e non deve essere un sacco di soldi. Questo si chiama Google Ads.
    Puoi fare in modo che il tuo sito web si classifichi "organicamente" senza dover pagare per le pubblicità.

Spiegherò entrambi di seguito ...

Guida per principianti al posizionamento nella pagina 1 di Google
Annunci Google (Pay to Play!)

Il modo più rapido e semplice per accedere alla pagina 1 di Google per una determinata parola chiave è pagare per un annuncio. Ti iscrivi a Google, scegli le parole chiave che desideri scegliere come target, quindi "fai un'offerta" (sì, come un'asta) su quanto desideri pagare ogni volta che fai clic sul tuo annuncio. Questo si chiama "pay-per-click". Maggiore è l'offerta per clic, maggiore sarà il tuo annuncio nella parte superiore della pagina, a parità di altre condizioni.

Puoi anche impostare un budget giornaliero in modo tale che quando il tuo budget viene rispettato, Google non mostrerà più il tuo annuncio quel giorno in modo che non venga cliccato e non ti verrà addebitato. Per la maggior parte dei settori, questo è un modo economico e semplice per mostrarsi sulla prima pagina di Google.

Per altri settori (come ad esempio gli avvocati), può essere molto costoso. Alcune parole chiave costano fino a $ 100 per clic o più!
Prendi in considerazione l'assunzione di un Google Ads Pro

Fai attenzione con Google Ads. Rendono molto semplice registrarsi e iniziare a mostrare annunci sulla propria piattaforma (Bing ha una piattaforma molto simile). Ma se non sai cosa stai facendo, puoi perdere molti soldi con Google Ads. Considerando che sono un professionista certificato da Google per la creazione, la gestione e l'ottimizzazione della campagna AdWords, ti suggerisco di lasciarlo a un professionista per creare e gestire le tue campagne Google Ads.

Se il professionista o l'agenzia che assumi sa cosa sta facendo, pagherà più di se stesso quando si tratta di restituire gli investimenti. Ad esempio, se il professionista o l'agenzia ti addebitano una commissione di $ 1.500 / mese per gestire e ottimizzare le tue campagne AdWords e stanno facendo le cose nel modo giusto, dovresti ottenere molto più di un beneficio di $ 1.500 / mese dopo averle assunte.

Esistono letteralmente centinaia di impostazioni e funzioni diverse che puoi aggiungere o modificare per qualsiasi campagna di Google Ads. Se non li trovi tutti corretti, potresti perdere o perdere molti soldi ogni mese. Assumi un professionista con risultati comprovati se hai il budget. Se non hai il budget per assumere un professionista per gestire le tue campagne di annunci Google, ti consiglio di stare alla larga dalla pubblicità della ricerca a pagamento.

Psst! Non dimenticare di contattarci per ottenere il tuo audit SEO GRATUITO di seguito.
Sali su Google organicamente

L'altro modo per accedere alla pagina 1 di Google e di altri motori di ricerca è il metodo organico o naturale. Questi sono i principali risultati che compaiono sotto gli annunci o la sezione della mappa locale nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (vedi grafico sopra).

Questi risultati non possono essere raggiunti pagando denaro a Google: sono ottenuti con un'attenta e a lungo termine ottimizzazione di molti fattori che Google utilizza per classificare la pertinenza. La pratica di ottimizzare la presenza sul Web in modo che venga visualizzata organicamente su Google si chiama Search Engine Optimization (SEO).
Alcuni dei fattori più importanti che influenzano il tuo posizionamento nella prima pagina di Google sono:

    Qualità e lunghezza del contenuto della tua pagina - Le pagine del tuo sito Web dovrebbero essere piene di informazioni uniche e utili a beneficio del tuo cliente o cliente ideale. Più è lungo, meglio è, purché sia ​​di alta qualità. Sforzati di aiutare il tuo pubblico target creando contenuti di qualità che vorranno consumare (come questo articolo!).
    Qualità e numero di link in entrata - Se altri siti si collegano ai tuoi, in particolare siti importanti con contenuti relativi ai tuoi, Google classificherà il tuo sito in alto. I link di terze parti al tuo sito Web forniscono un "pollice in alto" o un voto di fiducia che segnala a Google che i tuoi contenuti potrebbero valere la pena di aumentare il SERP.
    Sito Web ottimizzato per dispositivi mobili: la maggior parte delle persone utilizza i telefoni cellulari per cercare informazioni sul Web. Le pagine del tuo sito web sono ottimizzate per i dispositivi mobili? Il tuo sito deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili e facile da navigare in modo che gli utenti su qualsiasi dispositivo possano trovare ciò di cui hanno bisogno in modo rapido e semplice.
    Velocità della pagina: le pagine Web devono essere caricate rapidamente su tutti i dispositivi. Le pagine Web a caricamento lento potrebbero influire negativamente sul posizionamento su Google. A nessuno piace aspettare diversi secondi per caricare qualsiasi sito Web. Puoi condurre un test di velocità della pagina gratuito qui o utilizzare uno strumento come Gtmetrix per testare la velocità della pagina del tuo sito Web.
    Parole chiave nel contenuto della pagina - Ovviamente, se le parole chiave a cui ti rivolgi vengono effettivamente visualizzate sul tuo sito nel testo e nei titoli delle pagine, ti posizionerai meglio per quelle parole chiave. Non "parole chiave". Quella pratica è obsoleta e ti farà male solo ora. Scrivi i tuoi contenuti per gli umani, ma tieni a mente Google. Non usare troppe parole chiave. In caso di dubbio, mantenerlo naturale.
    Autorità del nome di dominio: più tempo hai posseduto il dominio, meglio è. Più pagine di contenuti di qualità hai sul tuo nome di dominio, meglio è. Inoltre, se possibile, includi parole chiave nel tuo nome di dominio (anche se Google afferma che ciò non influisce direttamente sulle tue classifiche, potrebbe aiutare un utente a fare clic sul tuo sito Web rispetto a quello di un concorrente).
    Pagine sicure - Le tue pagine Web devono essere caricate tramite https in modo che siano sicure. Google e i normali utenti, amano vedere pagine sicure, anche se non si elaborano carte di credito o si ottengono informazioni personali. Nel loro browser Chrome, Google sta ora etichettando tutte le pagine caricate con un SSL come Non sicuro. Non essere uno di questi siti cattivi ... ottieni un SSL installato dalla tua società di web hosting in modo che tutte le tue pagine vengano caricate in modo sicuro.
    Struttura dell'URL: gli URL "Pretty" sono migliori (https://redstarsa.co.za/blog è meglio di https://redstarsa.co.za/index.php&id=54). Se l'URL della tua pagina è leggibile dall'uomo, è una buona cosa.

Altre cose che dovresti fare per classificare sulla prima pagina di Google:
Google My Business

Richiedi e ottimizza la tua scheda di Google My Business, soprattutto se sei un'azienda che serve solo la tua comunità locale (come una panetteria o un idraulico). Quindi, ottieni altrettanti positiv